Post in evidenza

Le magie in cui credo

Perchè alcune magie seppur banali sono vere... Credo fermamente al potere magico di un sorriso che ci viene donato gratuitamente ed...

29 marzo 2010

Me ne sto in disparte

Io so di non sapere. Si proprio come il grande filosofo ateniese Socrate. Solo che mentre lui con questo slogan annunciava uno dei suoi concetti più alti, quello della "docta ignorantia", io voglio solo intendere che fino ad ora della vita non c'ho capito una mazza.
Cosi in questo periodo sempre di più mi capita di restarmene in disparte. Non è facile per me prendere parte ad una discussione per esempio quando non ho una propria idea ben delineata sull'argomento trattato. Ed in questo periodo gli argomenti su cui ho delle certezze sono davvero pochi. Non so neanche per chi andare a votare. E pensare che gli altri anni facevo delle vere e proprie campagne elettorali. Il fatto è che mi hanno un po confuso. Il Pd ha candidato alla regione Campania: Vincenzo De Luca, una persona di destra che di certo non incarna i miei ideali e che è stato condannato pure diverse volte..., Il Pdl invece....ma che cavolo lo cito a fare! Rifondazione ha candidato il suo segretario: Ferrero. Ma non è un voto disperso? Poi c'è il grillino del movimento a cinque stelle. Ma non è un voto tolto alla sinistra? Poi mi sembra che c'è un'altro ancora che adesso non ricordo chi diavolo sia.
Proprio non so. Per adesso me ne sto ancora un po in disparte a rifletterci, tanto c'è ancora domani per farlo.
Ah...ho inserito un banner per pubblicizzare ubuntu, un sistema operativo alternativo a Windows facilissimo da usare e totalmente gratuito oltre che libero, nel senso che il codice in cui è scritto è aperto e quindi modificabile da chiunque, mentre Windows oltre ad avere un costo per la licenza di utilizzo non è modificabile. Io lo consiglio caldamente.


3 commenti:

Mary Valeriano ha detto...

Proverò subito questo banner che hai messo.
Io non sono ancora andata a votare e mi sento più che persa in mezzo al caos politico Italiano.

zefirina ha detto...

capisco perfettamente questo tuo stato d'animo, a votare ci sono andata e per fortuna avevo un amico a cui dare il voto per cui ès tato più semplice

Alice*** ha detto...

Meglio non prendere parte alle discussioni, se non si hanno le idee chiare, che parlare a vanvera (come la maggior parte della gente...). quindi prendila come una prova della tua intelligenza.

Io non ho votato (ne voterò) per fortuna, non sono in Italia.
Comunque non "attaccarti" psicologicamente all'idea di destra e sinistra.
La destra e la sinitra esiste solo a parole: siamo in Mezzo a dei buffoni...
Alice*

Popular Post