Post in evidenza

Le magie in cui credo

Perchè alcune magie seppur banali sono vere... Credo fermamente al potere magico di un sorriso che ci viene donato gratuitamente ed...

12 marzo 2009

Il curioso caso di...

Dopo virus e troian vari nel mio pc con cui ho dovuto combattere eccomi di nuovo qui a scrivere nel blog. Nel frattempo però ho avuto anche il tempo di vedere un film, segnalatomi da più amici come un vero capolavoro. Si tratta del film: "Il Curioso caso di Benjamin Button", che vi sconsiglio vivamente. Come caso non c'è che dire è veramente curioso: in pratica Benjamin Button nasce vecchio e muore neonato. E allora? Dopo essermi sorbito quasi tre ore della sua "stra-ordinaria" vita è questa l'unica domanda che mi sia balenata alla mente. Perchè il caso è sì curioso, ma fatto sta che a nessuno sembra importare granchè. Nemmeno allo stesso Benjamin. Per tutto il film questo miracolo della natura passa inosservato tra le persone che lo vedono crescere e ringiovanire, come fosse un fatto del tutto naturale. Peraltro l'incredibile corsa "à rebours" del protagonista sembra non influire granchè nell'intreccio e aleggia come una sorta di "irrisolto", di pretesto nell'economia generale dell'opera. Risolto quindi, alla buona, questo pretenzioso stratagemma, resta il problema di come riempire queste fatidiche tre ore? Beh, con il resoconto ostinato e minuzioso della vita di questo strano individuo, priva di qualsiasi mordente o evento realmente degno di nota. Il film comunque mi ha riportato alla mente un' altra nascita straordinaria (stavolta vera) che ci fu a Napoli durante la guerra e che creò molto scalpore. Ad una coppia di sposi napoletani accade un "fatto straordinario" Il loro primo genito nacque con la pelle nera. Tutti i medici ed i migliori scienziati cercarono di dare una spiegazione allo straordinario evento, ma nessuno di loro riuscì a dare una risposta esauriente. Da questa vicenda nacque anche una famosa canzone che allora cantavano tutti: sia il popolo che le truppe alleate americane presenti in città, tra cui molti di loro di colore.

24 commenti:

Bruno ha detto...

volevo andare a vederlo.... mah.. vabbè, aspettero' un po' poi lo vedro' in dvd.... :-D

stella ha detto...

Mi hai incuriosita...cercherò di vederlo.
Grazie.

silvio di giorgio ha detto...

è un film che ho evitato accuratamente. chi lo aveva visto infatti mi esponeva le stesse perplessità che hai descritto tu e mi ha salvato da questo polpettone...

Juliet ha detto...

l'idea della persona che nasce,o inizia la sua vita dalla "fine", l'aveva già avuta ligabue con il romano LA NEVE SENE FREGA.

Antonia ha detto...

Marò lo devo assolutamente vedere mannagg.Ora ne sono ancora più convinta :)

Un sorriso.Antonia.

Myriam ha detto...

mm dovevo vederlo...tu lo sconsigli...Tutti ne parlano bene...boh...beh credo che lo vedrò ugualmente proprio per farmi un'idea perchè sn troppo curiosa...e visto che la mia curiosità è davvero eccessiva...e ho una memoria di ferro..ti volevo chiedere:Chi è che ha scritto l'ode alla vita se non Pablo Neruda? :) ciaoo

3my78 ha detto...

Mi hai smontato il film che volevo vedere:-P
Per Napoli... Io un'idea ce l'avrei su come possa essere successo :-D

ANNA ha detto...

E' natttttt nu' criatur' è nat nir' ihihihhihi! Tammuriata nera! Le so tutteeeeeeeeeeeeeeeeeeee! Cosa ho vinto??? un bacio? davvero? si? kissssssssssss

il monticiano ha detto...

Io il film non lo andrò a vedere e quindi per la tua recensione ti dico grazie. Al quale aggiungo un altro grazie: quello di avermi fatto tornare in mente "Tamurriata nera" (a mamma 'o chiama Ciro) che me la vado a riascoltare in quanto ho la registrazione di quella canzone con la voce di Gabriella Ferri.
Un cimèlio, a chi interessa.

Paola ha detto...

Grazie della recensione sicuramente non andrò a vederlo (almeno in questo periodo non sono dell'umore giusto) visto che lo sconsigli...
Ciao Veneris una dolce serata un abbraccio e bacioni

Melina2811 ha detto...

io no nl'ho visto... ma credo che lo farò... ciao da Maria

Mio Capitano ha detto...

Spiace per i virus che ti sei beccato. Il film lo vedrò quando lo faranno in dvd, sono tempi duri questi.

Luciano ha detto...

Ciao F.
a chi lo dici ... i virus che problema ogni volta .... vado in crisi ... senza pc non ci so stare.
Mi appunto il titolo di questo film magari appena lo vedrò in giro lo vedeò su dvd al cinema non vado più da tempo.
Ciao F.

stellavale ha detto...

Curioso!

lella ha detto...

ooooooo grazie mille x la tua recensione.
Adesso ho le idee + kiare e proverò a vedere qualcosa......magari di comico:ogni tanto ci vuole anke quello!
Ciao buon w.e.
Lella

andrea ha detto...

non seguiro' il tuo consiglio, lo voglio vedere assolutamente!!!!!!!

potere della comunicazione

Buba ha detto...

anche a me ne hanno parlato molto male.... cmq tutto questo "rumor" mi incuriosisce.... aspetterò che esca su Sky....

Alè ha detto...

già, bel film del cazzo
da david fincher mi aspettavo decisamente di meglio...

Maurizio ha detto...

Possiamo dire che gli alleati hanno messo radici?
Ma sì... diciamolo...
Un caro saluto

ANNA ha detto...

Io aspetto... il famoso post! ;)

anna righeblu ha detto...

Non andrò a vederlo al cinema, a questo punto... aspetterò e me lo guarderò a casa... sono curiosa anch'io.

frufrupina ha detto...

Ciao dolcissimo,grazie per gliauguri.Serena giornata.

Peppe ha detto...

Ciao sono di passaggio e ti lascio un saluto al volo.

jesuismoi ha detto...

Esco fuori dal gruppo...a me il film è piaciuto!!
Tanti gli aforismi sull'avventura chiamata vita.
"Non sai mai cosa c'è in serbo per te" ripete a Benjamin la madre adottiva.

Popular Post